Campagna Il tuo voto può unire

VoteLogoFinalIl tuo voto può dividere, il tuo voto può unire – la scelta è tua! 

Elezioni per il Parlamento europeo – 25 maggio 2014

Le prossime elezioni europee avranno luogo in un periodo di crisi molto dura per l’Europa. In tutto il continente le persone perdono il lavoro, il reddito medio diminuisce, le speranze di un futuro migliore sbiadiscono.

In queste circostanze, alcuni partiti e movimenti politici populisti o dichiaratamente razzisti cercano di aumentare i loro consensi offrendo soluzioni semplici e capri espiatori a portata di mano. Improvvisamente sono gli immigrati, le minoranze, i rifugiati, i Rom, i musulmani o gli ebrei i colpevoli di una crisi che, ricordiamolo, è nata innanzitutto nel mondo della finanza.

Le soluzioni offerte vengono utilizzate per acquisire potere e influenza, per guadagnare voti e per vincere seggi al Parlamento europeo.

La prospettiva è quella della creazione di un gruppo fra i partiti populisti o razzisti nel Parlamento. Negli ultimi anni questi soggetti non hanno cooperato fra loro: il PVV olandese, ad esempio, non si era mai voluto associare con il Front National francese a causa della sua immagine di estrema destra.

Le cose stanno cambiando: PVV e FN hanno formato un’alleanza elettorale basata su nazionalismo, anti-europeismo e anti-immigrazione. E altri partiti di estrema destra potrebbero unirsi a loro, coprendo l’intera gamma di intolleranza e di odio: contro gli immigrati, i musulmani, gli ebrei, le persone di origine africana, la comunità LGBTI.

Noi crediamo nella libertà di espressione, che è uno dei fondamenti della nostra democrazia. Ma non crediamo che questa libertà possa essere utilizzata per ledere quella di altri cittadini o cittadine o i loro diritti fondamentali. Né crediamo che questa libertà dovrebbe essere utilizzata per insultare cittadini e cittadine a causa della loro razza, etnia, orientamento sessuale, genere o religione.

Non crediamo che dividere i diversi gruppi della società la renda più stabile o sana. Solo una società europea inclusiva, dove tutti godono di piena uguaglianza e del diritto a partecipare attivamente alla vita pubblica è veramente sicura e ricca per tutti.

Una volta ogni cinque anni si può fare una scelta per un nuovo Parlamento europeo: qualunque sia la vostra scelta, pensiamo che i diritti fondamentali di base debbano essere rispettati, e che i partiti che non lo fanno non meritino il nostro, il tuo voto.

Alle elezioni europee del 2014, Trepuntozero e il Centro d’Iniziativa per l’Europa del Piemonte hanno realizzato iniziative a favore della campagna europea ENAR-UNITED-HOPEnoHate “Il tuo voto può unire”.

Il tuo voto può dividere, il tuo voto può unire. La scelta è tua.

#nohateEP2014

pagina della campagna in inglese 

pagina della campagna in italiano

Lascia una risposta